Gate VII – Casa della Semi-Autonomia

Questa è un’esperienza che vogliamo ripetere !!!

Un appartamento confiscato alle mafie che abbiamo selezionato tra quelli disponibili sul nostro territorio e che in questi giorni è in fase di ristrutturazione con fondi Municipali. Siamo intraprendenti e lì realizzeremo il progetto sociale Gate VII destinato a donne vittime di violenza in difficoltà, con figli minori attualmente ospitate in case famiglia, permettendo loro di avere un tetto dove vivere in tranquillità in un regime di semi-autonomia. Vogliamo dare la possibilità a queste donne di intraprendere un percorso di riabilitazione lavorativa e sociale con il supporto del Municipio. La collaborazione con IKEA ci permetterà di arredare gratuitamente questo appartamento rendendolo immediatamente fruibile. Ma non è finita qui. Con l’approccio tradizionale Il costo di un nucleo Madre-Bambino in casa famiglia può arrivare ad 80.000 euro/anno. Una cifra che nel progetto GateVII permette non solo di ospitare un nucleo ma anche di coprire i costi di ristrutturazione dell’appartamento (acquisito gratuitamente in quanto confiscato alla mafia). Il secondo nucleo ospitato lo sarà praticamente a costo zero. Un bel risparmio per l’amministrazione che avrà quindi risorse da dedicare ad altri progetti come questo o all’assistenza tradizionale.

Il capitolo di spesa dedicato alle politiche sociali è quello più rilevante nel bilancio del nostro Municipio. Per questo è importante che gli impegni restituiscano risultati efficaci ed efficienti in termini economici ma soprattutto in termini di benessere dei soggetti affidati ai nostri servizi sociali. Cominciamo ad approcciare le politiche sociali in una modalità diversa dal puro assistenzialismo riaccompagnando verso l’autonomia i nuclei secondo le loro potenzialità.

Riteniamo inoltre importante recuperare, per fini sociali, i proventi di attività illecite per rimetterli a disposizione della cittadinanza svantaggiata. Per questo consideriamo Gate VII un’esperienza da ripetere.

Approfondimenti sui beni confiscati alla mafia e modalità di assegnazione :

Continua a leggere “Gate VII – Casa della Semi-Autonomia”

Ponte Linari

L’ Arte di prendersi cura del territorio con competenza.

#VerdePubblicoVII

IMG_20180824_162907

Ancora un intervento sul verde, ancora nella periferia estrema di Roma e ancora con ditta e risorse Municipali. Queste operazioni contribuiscono a ridare decoro e vivibilità ad importanti aree verdi del nostro Municipio. Siamo solo agli inizi di un lavoro lungo e complesso di attenta programmazione, ma il nostro impegno nella gestione del verde pubblico, insieme al vostro aiuto, non verrà mai meno.

Ci prendiamo cura del nostro territorio senza ricorrere ad affidamenti diretti. Terminato il lavoro di sfalcio delle grandi aree ci concentreremo sulle aree più piccole per restituire un po’ di decoro a tutto il territorio del nostro Municipio.IMG_20180824_162406

Manutenzione del verde

38872354_2133903763350552_4250796005491998720_nOltre 300.000 mq di sfalcio delle aree verdi a cura della ditta municipale di manutenzione solo negli ultimi dieci giorni.
Questo l’impegno che ci stiamo mettendo per restituire decoro al nostro Municipio. Di lavoro ce n’è ancora tanto da fare ma la nostra operatività in questo settore è in continuo miglioramento.
Ricordiamo tra i principali interventi il Parco di via Libero Leonardi, il Parco di Tor Vergata, il Parco della Romanina e il Parco di via Soveria Mannelli.

Tempo di bilanci

Risultati immagini per bilancioChiuso il Bilancio 2017: come sarà andato ?

Qualche  dato:

Se compariamo il 2015 – ultima gestione in carico ad una amministrazione precedente – con il 2017, scopriamo che per quanto riguarda le entrate municipali abbiamo registrato un +11%, pari a circa 2 milioni e 600 mila euro incamerati in piú dal Municipio.

In ottica Spese, la capacità di utilizzo delle risorse presenti in bilancio è balzato dall’86% del totale delle disponibilitá nel 2015 al 96% del 2017, arrivando addirittura al 100% per le somme destinate agli investimenti ovvero più servizi alla cittadinanza.

Le differenze tra il 2015 e il 2017 sono certamente il risultato di una serie di fattori quali:
un piú stringente monitoraggio e controllo delle attivitá, la completa riorganizzazione degli uffici municipali portata a termine e gli obiettivi di risultato che abbiamo voluto affidare alla dirigenza.

A voi le relative conclusioni…

Come già fatto nel 2016, gli aggiornamenti sulle modalità di spesa delle risorse saranno pubblicati sul sito del Municipio con i relativi dettagli non appena sarà approvato il rendiconto.

Per noi la Trasparenza è tutto.

#BilancioVII