Funeral party

… senza il morto !

Roma, 19 Novembre 2019, alcuni “ottimisti” organizzano il Funeral Party delle due talpe (Filippa e Shira) utilizzate per scavare i tunnel della Metro C. Parterre de Rois molto variegato. Presenti onorevoli consiglieri comunali, ovviamente di opposizione, e comitati vari tra i quali #ByeByeRaggi con lo striscione di rito.

La convinzione con la quale i convenuti giudicavano e sentenziavano l’operato della Sindaca e della sua maggioranza è riassumibile nei seguenti interventi:

Opera bloccata dall’incapacità di questa giunta. In tre anni e mezzo non hanno preso decisioni. Roma si troverà con un moncone di metropolitana. Affronteremo il giubileo con le stesse infrstrutture del 2000.  Io credo che sia il caso che tutta la città prenda atto di quello che sta succendendo e si mobiliti perchè Roma ha diritto ad avere inrastrutture degne di una capitale.

Incapacità della giunta di spendere soldi nelle opere pubbliche. I posteri troveranno, con uno scavo archeologico, quella talpa. Ad essere seppelita non è la talpa, è la città di Roma. La cosa grave dell’interramento non è solo perdita economica degli 8 milioni della talpa. Il tema vero è che la talpa si ferma perchè la giunta ha deiciso di non proseguire i lavori per creare le infrastrutture della metropolitana.

Continua a leggere “Funeral party”

Parking ? Not at all… at least in the last 20 years.

Purtroppo è vero. Un opera pubblica è rimasta inutilizzata per quasi 21 anni. Un’opera a scomputo, realizzata da un privato che (opzione possibile), invece di versare i soldi nelle casse dell’allora Comune di Roma, ha preferito costruire un’auto rimessa da ben 120 posti. Un gioiello rimasto nascosto per 20 anni. Pensate solo agli interessi che la somma equivalente avrebbe generato se fosse stata investita in BOT.

 

Noi, (si proprio noi, quelli incompetenti) l’abbiamo “scoperta”. Era lì, dopo essere stata acquisita al Patrimonio di Roma aspettava che qualcuno se ne accorgesse.

Continua a leggere “Parking ? Not at all… at least in the last 20 years.”