Non c’è due senza 3…4…5…

Ci troviamo QUI nel quartiere “Barcaccia“. Famiglie giovani e tanti ragazzi in una periferia in prossimità dei Castelli Romani sulla via Tuscolana. Praticamente più vicino a Villa Aldobrandini di Frascati che al Municipio VII di piazza di Cinecittà cui questo territorio appartiene. E’ proprio grazie all’iniziativa sul bilancio partecipato, lanciata dal Municipio coinvolgendo la comunità territoriale, che è stato relizzato il play ground che vedete nel filmato. Insieme a quello di Cinecittà EST è il secondo di quella che sarà una lunga serie.

S.R.

Cinecittà Est… Est!! Est !!!

Ancora una buona notizia. Un altro play ground è stato realizzato e consegnato al quartiere di cinecittà est.

Fa piacere ascoltare le parole del Comitato di Quartiere che evidenzia come, in fase decisionale e di confronto sulle opere da realizzare grazie al bilancio partecipato, tutti abbiano deciso di convergere su l’opzione giudicata più adeguata. Questo è il senso di una comunità territoriale che riesce a mediare ed ottenere risultati. A turno, con questo approccio, sarà più semplice ottenere risultati per tutti.

S.R.

Oggi al Parco “Salvador Allende” di Tor Vergata

Oggi al parco è successo un po’ di tutto…

I VOLONTARI DEL VERDE DEL VII MUNICIPIO E SERVIZIO GIARDINI

Insieme per riqualificare il parco. Nei giorni scorsi, il servizio giardini è intervenuto per lo sfalcio del parco. Oggi i volontari del verde, insieme ai cittadini, sono intervenuti nelle aree attenzionate dalle attività ludico – sportive.

Maggiori informazioni sui Volontari del Verde sul SITO WEB del Municipio VII e sulla loro pagina @volontariVIIMun

Determinazione Dirigenziale n. 1967 del 25 luglio 2018
Avviso pubblico
Modulo di iscrizione
Modulo revoca di iscrizione
Modulo di autorizzazione svolgimento attività di volontariato
Regolamento dei volontari del verde pubblico

LA STRADA ROMANA

Uno dei punti di interesse archeologico più importanti del nostro territorio. Tra i più  suggestivi e purtroppo anche molto nascosto.  Si tratta dell’antica strada Romana che collegava Tuscolo – l’attuale Frascati – a Fidene. Tangenziale a Roma era, molto probabilmente, già attiva dal V secolo a.c. fino a ben oltre la caduta dell’Impero Romano d’occidente. La strada è costituita da basoli di colore grigio. E’ l’unico tratto, oltre a quello all’interno del Campus dell’Università di Tor Vergata, che sia visibile. Con questa operazione di sfalcio, effettuata con il supporto della Soprintendenza di Stato (MiBACT) e dell’archeologo Roy Andrea Guido (collega portavoce in Consiglio Municipale) riportiamo alla luce la strada rimasta per troppo tempo invisibile.

L’AREA FITNESS ED IL PERCORSO DI ORIENTEERING

Insieme alle famiglie, l’associazione, ed il campione Franco Menichelli, sono stati “collaudati” gli attrezzi per il percorso vita che resterà definitivamente a disposizione del territorio. Nell’ambito dell’iniziativa “Ogni Parco è un Avventura“, che ha toccato 14 punti da San Giovanni a Vermicino, abbiamo allestito anche la tappa di Orienteering che toccherà anche questo parco. Abbiamo predisposto quindi delle mappe digitali per costruire dei “labirinti” e progettare in  autonomia delle cacce al tesoro. In Italia l’orieentering, è molto praticato anche a livello scolastico (1º e 2º Grado). Gli studenti competono a livello provinciale e regionale; per ciascuna regione si possono qualificare alla fase nazionale una squadra maschile ed una femminile e un atleta individuale (sia maschile che femminile). Speriamo di scoprire nuovi campioni anche nel nostro Municipio…

ILLUMINIAMO IL PARCO

Dopo il parco di Romanina ed il parco degli Acquedotti siamo pronti ad illuminare anche il Parco “Salvador Allende”.  Come Municipio abbiamo dato mandato ad ACEA illuminazione pubblica (A.Reti s.p.a.) ad avviare la progettazione dell’impianto di illuminazione del parco secondo gli standard impiantistici di Roma Capitale cosa che il vecchio impianto non rispettava.

Insoma una giornata intensa accaduta in un periodo storico di Roma che non è quello in cui “Roma cresceva, in Pil e occupazione, tre volte più del resto del Paese, in cui si diede vita a una politica sociale e di inclusione che comportò idee inedite e mezzi nuovi. In cui si affrontò il tema centrale della “ricucitura” di Roma, mettendo le periferie al primo posto.

No… non è.  Anzi è un periodo di incompetenti.

A proposito…

S.R.

 

 

 

Bilancio partecipato – Lavori in corso…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un paio di giorni fa sono andato a vedere i cantieri delle opere decise nell’ambito del bilancio municipale partecipato 2018. Si tratta di due playground attrezzati che nelle prossime settimane dovrebbero giungere a compimento. Uno si trova in Via Anile nel quartiere “Barcaccia” ai piedi di Vermicino. L’altro alle spalle del mercato rionale di Via Oberto a Cinecittà EST. Quartiere pressochè popolati da coppie giovani e “Figli ce n’è, ce n’è anche qui, tutti una faccia ed un nome”. Facce che spero di vedere sudate e sorridenti  in questi luoghi finalmente dedicati a loro.

Presidente Lozzi sulle opere del bilancio partecipato 2018

s.r.

 

 

 

 

Commissione Municipale Vallo Ferroviario Stazione Tuscolana

IMG_7392Come presidente della Commissione Municipale Urbanistica, in questi ultimi due mesi mi sono adoperato per condividere con il territorio la Proposta di Delibera n. 179/2019 “Adozione della variante urbanistica al PRG vigente, ai sensi della Legge Urbani- stica n. 1150/1942 relativa alla ridefinizione del perimetro dell’Ambito di Valorizzazione C8 “Via Casilina – Stazione Tuscolana – Vallo ferroviario”. (Dec. G.C. n. 85 del 29 novembre 2019).

Non potendo condividere il tema, per questioni amministrative, nella commissione preposta, con il supporto degli uffici e alla presenza della cittadinanza, visti i tempi ristretti per l’espressione del parere all’estensore dell’atto (Giunta Capitolina) mi sono attivato come segue:

  • In data 08/01/2020 presso la Commissione Urbanistica Capitolina per la quale ringrazio la Presidente Iorio per avermi dato modo di fare chiarezza sul blocco amministrativo che  impediva di fatto le Commissioni Municipali e per avermi dato modo di verbalizzare il sentito del Municipio.
  • in data 10/01/2020 organizzando presso l’ex deposito S.T..A. di piazza Ragusa (foto in alto) un incontro pubblico con l’aiuto del Vice Presidente Tosatti, l’assessore Vivace per l’ascolto del territorio. All’incontro hanno partecipato :
    • Presidente Commissione Urbanistica Donatella Iorio;
    • Assessore Urbanistica Luca Montuori;
    • Dipartimento Pianificazione e Attuazione Urbanistica;
      Consiglieri comunali e municipali;
    • Associazione Sport e Cultura Popolare (S.CU.P.), C.d.Q “Villa Fiorelli”, Associazione SalvaCiclisti, liberi Cittadini del quartiere ed esperti del settore.
  • in data 14/01/2020, insieme al Vice Presidente Tosatti, ci siamo recati presso la sede dell’associazione S.CU.P. dove abbiamo ascoltato gli interventi degli astanti e visitato la sede – un capannone di Ferrovie dello Stato, che grazie alla Presidente Monica Lozzi e alla ex consigliera municipale Cinzia Lancia, è stato gentilmente concesso all’associazione  in comodato d’uso gratuito.

Questo a dimostrazione che pur non avendo l’agibilità politica necessaria abbiamo comunque trovato, come è da sempre nelle nostre corde, la possibilità di condividere le iniziative con il territorio ascoltandone le critiche.

Detto questo, oggi mi viene segnalato un post della Consigliera Cerquoni (Da giugno 2016 Lega ed ex Fratelli d’Italia) nel quale si legge che la stessa, avrebbe richiesto una Commissione Municipale urgente sul tema. Ecco il testo che potrete trovare sulla sua pagina web e che riporto testualmente qui:

RICHIESTA COMMISSIONE URBANISTICA URGENTE

Mentre in Comune già pensavano di essersela cavata facendo passare in sordina un progetto di variante urbanistica con molteplici ricadute sul territorio circostante via della stazione Tuscolana, in municipio non ci siamo arresi! Abbiamo preteso la convocazione, che mi vede prima firmataria, di una commissione urgente che affronti nel merito la questione.

Ora vorrei precisare che la Consigliera Cerquoni non ha mai partecipato a nessuno di questi incontri. Ne lei, ne i suoi colleghi di partito e oggi si vanta di aver richiesto una commissione “urgente” sul tema. Vorrei inoltre sottolineare che soltanto ieri, nella seduta di Consiglio che potete rivedere QUI (grazie al contributo economico dei soli consiglieri di maggioranza del Movimento 5 Stelle) è stata ridata la possibilità alle Commissioni di riunirsi.

Ovviamente la seduta di Commissione ci sarà ed indipendentemente dalle singolari affabulazioni di cui sopra lasciando a Voi le considerazioni del caso.

*****

 

Luce al Parco della Giustizia

2019-12-16ParcoRomaninaLuce01

Da sinistra: l’assessora capitolina all’abiente Ilaria Fiorini, la Presidente Lozzi ed il resp.le di A.RETI Illuminazione Pubblica Alberto Scarlatti.

Oggi, a seguito dela promessa fatta un anno fa, abbiamo acceso il nuovo impianto di illuminazione che abbiamo realizzato nel Parco della Giustizia alla Romanina. Abbiamo dedicato il primo minuto di luce a Barbara, una mamma, oggi non più tra noi, che insieme a noi, ha lavorato per raggiungere questo obiettivo. L’impianto conta 102 sostegni ed è funzionale ai percorsi pedonali che attraversano il parco. Realizzato interamente a led è quindi altamente sostenibile e, con un consumo di 3 kw/h è paragonabile ad un’utenza domestica. I sostegni sono collegati tra loro con  1500 metri di cavo che riceve alimentazione dalla rete elettrica generale.

2019-12-16parcoromaninaluce03bis.jpegIl lavoro, iniziato nella commissione LL.PP marzo 2018 e operativamente quest’estate grazie all’impegno di Presidente e Giunta,  si è concluso oggi con l’accensione dell’impianto che illuminerà il parco rendendolo fruibile e sicuro.

Nei prossimi mesi interverremo con ulteriori interventi aggiuntivi come la risistemazione del verde orizzontale, la potatura delle piante, la piantumazione delle querce dedicate alle vittime della mafia, la riverniciatura dei muri perimetrali e un campetto sportivo polivalente.

2019-12-16ParcoRomaninaLuce02.jpeg

A breve inizieranno anche i lavori di messa in sicurezza e moderazione del traffico intorno alla scuola per poi intervenire su via Petrocelli. I lavori sono tanti e la burocrazia, necessaria per fare le cose a regola d’arte a volte sembra essere un ostacolo. Abbiamo preso degli impegni che intendiamo rispettare. Entro la primavera avremo la prima area ludica ed il percorso fitness finanziato con i fondi municipali.

Promessa mantenuta.

s.r.

 

 

Riqualificazione Viale Appio Claudio

Da oltre sei anni i cittadini si rivolgono all’Amministrazione chiedendo la sistemazione di una strada, viale Appio Claudio, martoriata da mille problemi. Noi abbiamo deciso di ascoltarli e abbiamo progettato un intervento complessivo che valorizzi l’intera area. Nell’opera di riqualificazione saranno incluse strade, marciapiedi, parcheggi, ciclabili e nuove alberature. Alla fine, questa zona residenziale avrà tutto un altro aspetto, degno di una capitale europea.

Di questo progetto parleremo domani alle 10, a piazza di Cinecittà, presso la Sala Rossa; vi invitiamo a partecipare.

QUI i dettagli del progetto.

AppioClaudioRIQ