BIENNALE DELLO SPAZIO PUBBLICO 2019 VII Municipio

2019BiennaleHeader30, 31 Maggio e 1 Giugno 2019 Università di Roma TRE Dipartimento di Architettura Largo G.B. Marzi, 10

La Biennale dello Spazio Pubblico è un appuntamento biennale per il confronto e la divulgazione delle attività di ricerca e delle azioni svolte sui temi degli spazi pubblici urbani, struttura e cuore delle nostre città, delle quali esprimono i valori di civiltà, di inclusione e di partecipazione.

Il VII Municipio ha partecipato presentando alcuni dei i suoi lavori. Molti altri sono in corso ma era necessario oltre che opportuno contenere la presentazione in tempi e spazi condivisi e predefiniti con l’organizzazione della manidestazione.

Manutenzione del verde Pubblico

B2019VerdePubblico

Guarda la presentazione

Un quartiere più bello, salubre e piacevole da vivere dipende innanzi tutto dalla volontà dei cittadini, diretta e concretizzata dall’amministrazione municipale attraverso interventi mirati. E’ dunque indispensabile esercitare un costante controllo sulla quantità e la quantità delle essenze arboree e arbustive utilizzate negli spazi verdi urbani.

Sicurezza Stradale

B2019Sicurezza

Guarda la presentazione

Tra i temi più sentiti da quest’amministrazione. La messa in sicurezza delle strade e dei marciapiedi con interventi strutturati di pianificazione, progettazione che rimettano gli “utenti deboli” al centro anche mediante l’utilizzo di presidi e tecnologie innovative

 

Mobilità sostenibile

B2019Mobilita

Guarda la presentazione

Il territorio del VII Municipio si estende nel quadrante sud-est della città, da Porta San Giovanni a Vermicino, lungo gli assi della via Appia Nuova, di via Tuscolana e di via Anagnina. Gran parte del Municipio è servito da Trasporto Pubblico su ferro: Linea A della metropolitana (dalla fermata S. Giovanni alla fermata Anagnina), Linea C della metropolitana (fermata Lodi), Stazione Tuscolana (FL1 e FL5), Stazione Capannelle (FL4 e FL6). Ad Anagnina è presente un grande nodo di scambio con i capolinea degli autobus extraurbani che coprono le direttrici Tuscolana, Casilina, Anagnina, Appia e Nettunese. La maggior parte del territorio Municipale è ben servita anche da Trasporto Pubblico su gomma, le maggiori criticità si individuano nelle aree più periferiche dove alcuni quartieri risultano ancora non sufficientemente serviti dai mezzi pubblici. Riteniamo che un contributo importante per affrontare il problema della mobilità a Roma, ed in particolare nel nostro Municipio, possa venire dalla realizzazione di una vera rete per la mobilità sostenibile (percorsi ciclo-pedonali) da integrarsi con il trasporto pubblico locale. Priorità collegare tra loro parchi e strutture scolastiche esistenti e ricucire la frattura rappresentata dal G.R.A. per una mobilità sostenibile.

Demolizione abusi

B2019Demolizioni

Guarda la presentazione

Contrasto alle opere abusive. Dopo gli atti amministrativi è necessario finanziare gli interventi di demolizione. Senza questo “piccolo” accorgimento nessun abuso può essere rimosso.

s.r.

Riqualificazione Villa Fiorelli

Di Patafisik – Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7048607

Il 30 Maggio prossimo dovrebbero iniziare i lavori di riqualificazione ambientale e vegetazionale di Villa Fiorelli (già Vigna Costantini). I lavori procederanno, per fasi, salvo imprevisti, secondo il cronoprogramma seguente :

FasiFiorelli

L’ultimo intervento di recupero, effettuato nel parco di Villa Fiorelli risale all’anno 2003, con il quale si era provveduto al recupero di tutti gli elementi storico – ambientali caratterizzanti la villa, nonché la realizzazione di alcuni nuoviinterventi al fine di migliorare la funzionalità e la fruizione dei luoghi.

Continua a leggere “Riqualificazione Villa Fiorelli”

Parco degli Acquedotti: il Movimento 5 Stelle vuole una targa per Don Sardelli

«La politica è l’unico mezzo umano per liberarci. I padroni lo sanno bene e cercano di addormentarci. Ci portano il vino, la televisione e i giradischi, macchine e altri generi di oppio. Noi compriamo e consumiamo. Serviamo ad aumentare la ricchezza padronale e a distruggere la nostra intelligenza.»

Scuola 725: Lettera al sindaco, Roma, 1968

Il titolo è provocatorio e richiama quello del quotidiano on-line RomaToday che potete leggere QUI.

La mozione infatti è stata protocollata presso la Segreteria Consiglio, a prima firma del sottoscritto, e dai portavoce consiglieri del Movimento 5 Stelle del VII Municipio (Giannone, Gunnella, Lazazzera, Guido, Alabiso, De Chiara, Zitoli, Ferrauto, Tripputi, Principato, Ariano, Pompei).

Questo il testo depositato della mozione votata favorevolmente dai consiglieri: Alabiso (M5S); Ariano (M5S); Ciancio (Gruppo Misto); De Chiara (M5S); Ferrauto (M5S); Giannone (M5S); Guido (M5S); Gunnella (M5S); Lazazzera (M5S); Principato (M5S); Rinaldi (M5S); Tosatti (M5S); Tripputi (M5S); Vitrotti (PD). Ringrazio l’Assessore Elena De Santis per l’attenzione che rivolge al territorio e la collaborazione nella redazione dell’atto.

Per chi volesse approfondire, il documentario “Non Tacere” di Fabio Grimaldi ispirato alla storia di vita di Don Roberto Sardelli e le vicende straordinarie della “Scuola 725”, da lui fondata nel 1968 a Roma tra i baraccati dell’Acquedotto Felice è disponibile su YouTube.

Largo Padre Leonardo Bello

Oggi è stata riaperta ed inaugurata Largo Padre Leonardo Bello al Quarto Miglio.

Lo spazio è stato riqualificato recuperando i sanpietrini originali, istallando un tavolo da ping-pong, nuove panchine e arredandolo con aiuole poste al perimetro. Restituito al quartiere uno spazio di aggregazione strappato al parcheggio selvaggio.

 

 

Un consiglio straordinario.

Consiglio Capitolino Straordinario del 15/01/2019 su AMA

Intervento della Presidente del VII Municipio Monica Lozzi .

lozzi20monica

Buonasera a tutti. Sarò rapidissima. Assistere al consiglio, all’assemblea capitolina è sembrato assolutamente un pò paradossale per chi tutti i giorni si trova a ricevere i Cittadini che portano problemi e problemi seri perché è stato un vero teatrino. Teatrino fatto da opposizioni oggi e che magari era in maggioranza ieri o lo faceva da opposizione ma che non è all’altezza di un Assemblea Capitolina perché quello che stiamo notando dal basso è, che più si sale, da un punto di vista istituzionale, e più sembra di stare allo stadio piuttosto che in luoghi istituzionali…

Continua a leggere “Un consiglio straordinario.”

La Libertà non è star sopra un albero…

Il giorno venerdì 14 settembre 2018 alle ore 18.00, presso la “Sala Rossa” sita al IV piano della sede di Piazza di Cinecittà n. 11 del Municipio VII –  è convocata la prima riunione di discussione e decisione a cui sono invitati a partecipare gli aderenti all’Albo della Partecipazione ed un (1) rappresentante di ognuno dei Comitati di Quartieri riconosciuti dal Municipio.

Link al sito Municipale

Approvazione avviso pubblico per la formazione dell’albo municipale dei volontari del verde pubblico

Sono aperte le iscrizioni all’Albo dei Volontari del Verde Pubblico istituito presso il Municipio Roma VII.

Possono iscriversi cittadini italiani o comunitari o cittadini di paesi terzi in possesso di permesso di soggiorno e che abbiano compiuto 18 anni di età che intendano prestare la propria opera in modo gratuito e senza scopo di lucro.

Le attività dei volontari saranno coordinate dall’ Ufficio del Verde Pubblico e Controllo Aree Verdi del Municipio e riguarderanno:

  • manutenzione del verde orizzontale nel territorio del Municipio VII di Roma con la possibilità di utilizzazione di idonea attrezzatura;
  • Potatura siepi e altre forme arbustive di piccole dimensioni;
  • Pulizia Aree Verdi e Piazze (svotamento cestini, raccolta rifiuti, ecc.);
  • Manutenzione arredi urbani (panchine, cestini, recinzioni, ecc.);
  • Supporto alle iniziative e alle attività per il mantenimento del decoro urbano.

La copertura assicurativa è garantita dal Municipio VII come previsto dall’Avviso.

I richiedenti interessati dovranno inviare al Municipio domanda di partecipazione alla procedura secondo i termini e le modalità previste dal presente avviso a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso, che resterà aperto fino a sua revoca.

Gli iscritti saranno convocati per il ritiro dei tesserini di riconoscimento.

Determinazione Dirigenziale n. 1967 del 25 luglio 2018
Avviso pubblico
Modulo di iscrizione
Modulo revoca di iscrizione
Modulo di autorizzazione svolgimento attività di volontariato
Regolamento dei volontari del verde pubblico

RIACEinFESTIVAL 2018

Festival sui temi dell’immigrazione e delle culture locali

RIACEinFESTIVAL, è una manifestazione nata sull’onda della politica di accoglienza e reinsediamento dei rifugiati e richiedenti asilo politico che l’amministrazione comunale del paese dei Bronzi sta attuando da anni.

Riace paese

By Marcuscalabresus [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html) or CC BY 3.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/3.0)%5D, from Wikimedia Commons


Il Concorso Cinematografico vuole dare spazio a produzioni indipendenti legate ai temi delle migrazioni, della multiculturalità, del rapporto tra paesi ricchi e paesi poveri con una particolare attenzione a opere ambientate o riguardanti il bacino del Mediterraneo, luogo privilegiato di intreccio e confronto tra culture, lingue, religioni. Il festival vuole essere una iniziativa concreta che, attraverso l’universale linguaggio del cinema e delle arti, promuova lo scambio e la conoscenza reciproca affinché si contrastino forme di chiusura e razzismo, richiamando l’attenzione sul percorso innovativo che l’amministrazione comunale di Riace ha avviato coniugando l’accoglienza dei migranti con il rilancio del proprio territorio e dando l’immagine di una Calabria inedita, diversa da quella delle cronache nere.
Vai al sito del festival