RIQUALIFICAZIONE PARCHI VIA EUDO GIULIOLI E VIA SANT’AGATA DI ESARO

SI INIZIA DAI GIOCHI INCLUSIVI…

https://scontent-fco1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/68916542_2924880877586166_7299556623339487232_n.jpg?_nc_cat=106&_nc_oc=AQkIBJUw0UZO5IEChaxSJXXhyLNNjewxWcDlm4gtFWDfW7TXLSEX5jeWOEOmKDkDOAE&_nc_ht=scontent-fco1-1.xx&oh=1245a8bdc5668bc29c5293c4dc49db89&oe=5DE17D90Il parco “Antonella Renzi” di via Eudo Giulioli e quello in via Sant’Agata di Esaro saranno presto oggetto di riqualificazione da parte del Municipio VII. In attesa di questo intervento di rinnovo che avverrà dopo l’estate, nei giorni scorsi, contando sulla collaborazione del Dipartimento Ambiente, sono stati installati dei giochi inclusivi fruibili da bambini aventi ogni tipo di abilità. Grazie Daniele Diaco e Simona Ficcardi Consigliera M5S Comune di Roma per aver reso possibile questa proficua collaborazione tra il Municipio e il Dipartimento.

Dal programma elettorale del VII Municipio :

DECORO URBANO
Un quartiere più bello, salubre e piacevole da vivere dipende innanzi tutto dalla volontà dei cittadini, diretta e concretizzata dall’amministrazione municipale attraverso interventi mirati.
Maggiore quantità e qualità di verde urbano Nel VII Municipio, ad elevata densità abitati va e commerciale, percorso giornalmente da migliaia di veicoli a motore, il verde urbano riveste un’importanza decisiva nel garantire non solo la salubrità ma anche la piacevolezza dell’ambiente. E’ dunque indispensabile esercitare un costante controllo sulla quantità e la quantità delle essenze arboree e arbustive utilizzate negli spazi verdi urbani.
È auspicabile la realizzazione di un censimento del verde urbano, al fine di definire le specie e varietà vegetali presenti, valutarne lo stato di salute e decoro, individuare le piante mancanti e non sostituite. Il censimento è propedeutico agli interventi di risanamento delle piante presenti e di integrazione di quelle mancanti. Il potenziamento della quantità e del la qualità della dotazione di verde urbano potrà essere realizzato tramite l’utilizzo di essenze arboree autoctone,resistenti oltre che decorative, e sempreverdi (lauro, canfori, tuje, lecci, oleandri, ecc.). Proposte di intervento Si propone nell’immediato l’avvio del censimento del verde urbano in un’area-pilota del VII Municipio.
Nel medio periodo:

  • Completamento del censimento su tutto il territorio municipale.
  • Reperimento delle essenze arboree destinate alla sostituzione di quelle da rimuovere o quelle da impiantare in aree che ne risultino prive o carenti attraverso progetti di sponsorizzazione con i vivai locali.
  • Incentivare l’adozione di aree verdi da parte di Comitati di cittadini o di commercianti che ne possano garantire la cura e la corretta fruizione da parte della cittadinanza.

s.r.