Gregna Sant’Andrea

Recupero Urbano

Screenshot from 2018-01-22 20-53-27.png

Il quartiere di Gregna Sant’Andrea è uno dei territori più critici del nostro municipio ed è compreso nell’area del Piano Particolareggiato zona “O” n.34 “Gregna – Osteria del Curato”. Ricade nel territorio del VII Municipio, nel quadrante sud-est della città, a cavallo del G.R.A., tra la Via Appia e la Via Anagnina.

Giovedì 18 gennaio 2018, in sede di Consiglio Municipale, è stata approvata una importante delibera con la quale si da mandato alla Giunta Municipale, di adottare tutti gli atti di sua competenza per l’esecuzione delle opere di recupero urbano individuate, ovvero :

  1. la strada di collegamento tra Via Giusto Fontanini e Via Michele Migliarini;
  2. la piazza sita sull’area a verde di proprietà di Roma Capitale compresa tra Via Giusto Fontanini e Via Michele Migliarini;

Le opere saranno a carico dell’Associazione Consortile di Recupero Urbano “Gregna Sant’Andrea” che, grazie ai fondi pubblici disponibili nelle sue casse, potrà realizzare quanto stabilito dal territorio.

La delibera è stata possibile a seguito del del Protocollo d’intesa, firmato in data 4 Ottobre 2017 (Prot. n° 204190 del 04/10/2017) tra la Presidenza del Municipio VII di Roma Capitale, l’Assessorato all’Urbanistica, il Dipartimento Programmazione ed Attuazione Urbanistica e la A.I.C. Recupero Srl in qualità di delegata delle Associazioni di Recupero Urbano: Centrone-Villa Senni; Gregna Sant’Andrea, Lucrezia Romana; Morena;

Tale protocollo stabilisce il ruolo centrale del territorio, ovvero dei Comitati di Quartiere e della Comunità Territoriale, nella scelta delle opere da realizzare.

Il territorio, invitato nella seduta della Commissione I – LL.PP., Alberature, Parcheggi e Urbanistica convocata in data 11 dicembre 2017 con Prot. n° CI/252736/2017 ha esposto le problematiche ed individuato quanto la stessa commissione ha riportato in Delibera.

E’ importante sottolineare che mai in precedenza, Comitati di Quartiere, Comunità Territoriale e Associazioni Consortili di Recupero Urbano avevano avuto occasione di sedersi intorno ad un tavolo con le istituzioni per discutere come affrontare insieme i problemi del territorio.

Un altro passo verso il decentramento.

Zonizzazione del Piano particolareggiato di Zona “O” n. 34 – “Gregna – Osteria del Curato”