Raccolta porta a porta utenze non domestiche

il_mio_negozio_e_differente_AMA_logo_d0Municipio Roma VII – Mercoledì 22 Novembre avvio del progetto di raccolta porta a porta degli imballaggi per le utenze non domestiche di via Tuscolana, Via Appia Nuova ed aree limitrofe.” Il territorio del Municipio VII è caratterizzato dalla presenza di due delle vie con la più elevata densità commerciale a Roma: la Via Appia Nuova e la Via Tuscolana; ciò comporta, per l’Amministrazione, di dover fronteggiare richieste e segnalazioni di criticità da parte di cittadini AmaRomaCapitale(residenti e/o fruitori delle aree) e commercianti che lamentano, fra gli aspetti maggiormente critici, quello del rapido riempimento dei cassonetti stradali ubicati sulle vie principali e delle vie limitrofe.

Sulla base di ciò, l’Amministrazione municipale ha richiesto ad AMA S.p.A. di operare un’analisi mirata del servizio reso alle utenze non domestiche (c.d. UND) del territorio, in particolare per la raccolta degli imballaggi cellulosici (), che ha evidenziato alcune criticità: al fine di ovviare a queste criticità si è ritenuto opportuno avviare un progetto specifico che preveda la raccolta porta a porta (PAP) degli imballaggi cellulosici per le utenze non domestiche di via Tuscolana, Via Appia Nuova ed aree limitrofe, con obbligo per le UND al conferimento di tali imballaggi con esposizione in ballette ordinate e ridotte nella volumetria, in adiacenza alle vetrine della propria attività ed il conseguente divieto di conferimento nei cassonetti stradali.

Tale progetto municipale, reso esecutivo con Determinazione Dirigenziale n. 773 del 2017 del Dipartimento TAMAUtNonDomutela Ambientale – Direzione Rifiuti Risanamenti e Inquinamenti, si pone in linea con le strategie idonee al conseguimento degli obiettivi prefissati dalla Deliberazione della Giunta Capitolina n. 47 del 30 Marzo 2017 con cui è stato approvato il Piano Operativo per la riduzione e la gestione dei materiali post-consumo di Roma Capitale, che stabilisce che la percentuale di raccolta differenziata debba raggiungere, al 31 dicembre 2018, il 55 %, mentre l’obiettivo per il 2017 è fissato al 48%. Pertanto, AMA per il tramite dei suoi eco-informatori procederà da mercoledì 22 novembre p.v., ad avviare una campagna informativa al fine di fornire tutte le informazioni necessarie a consolidare la modalità corretta di conferimento dei rifiuti, a fronte del servizio dedicato messo in atto. L’Amministrazione municipale ed AMA confidano nella collaborazione delle utenze destinatarie di questo progetto, utile al miglioramento del servizio offerto a tutti i cittadini.